13 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > Forli´

Il personaggio, della serie : 90 anni e non sentirli

31-01-2013 14:37 - Forli´
Mario De Giampietro, nostro socio, nato nel 1923 a Trieste e residente da diversi anni a Rimini, è soprannominato " l´higlander" del nuoto, categoria master 85 per via dei numerosi successi ottenuti e dei tanti record stabiliti nella specialità rana.
Dal 1° gennaio 2013 è passato alla categoria master 90, ma già nell´ ultima fase di stagione, che lo ha visto gareggiare l´8/9 dicembre al 9°Trofeo Città di Riccione e il 16 dicembre al 14° Meeting degli Auguri a Livorno, ha conquistato 3 ORI-UNVS nei 50-100-
200 rana! Ottenendo tempi da record, e che sarebbero potuti diventare altrettanti record italiani M/90 se la burocrazia federale non li omologasse a partire dal nuovo anno.
Ma De Giampietro non si è arreso e l´occasione, per una rivincita, si è presentata già nelle prime tappe del circuito "Super Master" di nuoto, il 14/esimo Meeting Rinascita di Ravenna del 12 e 13 gennaio.
Il sempreverde Marione, ha stabilito subito il nuovo record italiano di categoria nei
100 rana col tempo di 02´45´´14, frantumando il precedente record (04´28´´55). Per De Giampietro si tratta dell´ennesimo record nazionale di una carriera natatoria iniziata nell´altro secolo e che ancora oggi non accenna a chiudersi.
Mario De Giampietro, detto Marione, è solito nuotare un´ora e mezza tre volte la settimana, percorrendo circa 40 vasche al giorno.
Intervistato a bordo della piscina, Marione ha detto:- nuotare è un modo per tenermi in forma, oltre che una buona valvola di sfogo, inoltre è anche un modo per socializzare; noi veterani tendiamo ad essere un po´ dimenticati e praticare dello sport ci da la possibilità di sentirci meno soli- poi aggiunge- gareggiare è un modo per mettermi alla prova, è la dimostrazione che nonostante qualche acciacco, ce la posso ancora fare; per me il nuoto è e rimane un divertimento!.
L´obiettivo della stagione in corso è quello di stabilire i nuovi record italiani nei 50 e nei 200 rana ( l´unico stile praticabile in seguito ad un incidente automobilistico) sia in vasca corta che in lunga e perché no, provare a centrare il podio ai prossimi Europei di settembre a Eindoven - so di potercela fare, i tempi, nonostante il passare degli anni, sono ancora abbordabili!
Auguroni Marione, da tutti i Veterani forlivesi e sempre "a galla!"


VG/vg

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account