19 Maggio 2019
[]
news
percorso: Home > news > Ravenna

Lenza Emiliana da record. Quarto Mondiale di fila!

17-11-2017 11:49 - Ravenna
Il team Tubertini ha battuto tutti a Igalo, in Montenegro. Applausi per Volpi, Giacomini, Plazzi e Brunettin

Ad Igalo, in Montenegro, il team della lenza Emiliana composto da Marco Volpi, Anthony Giacomini, Alessandro Plazzi e Gabriele Brunettin, ha vinto la 10a edizione del Mondiale per clubs di Canna da Natante.

Sesti dopo la prima manche, i fantastici quattro, atleti anche della nazionale italiana, hanno spinto sull´acceleratore e conquistato il quarto titolo iridato consecutivo, sorpassando gli spagnoli del Club Marina International 1 e i montenegrini del KSR Igalo.

Di rientro dalla trasferta internazionale, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con il nostro Associato Alessandro Plazzi. Ecco quello che ha voluto raccontarci.

Complimenti Alessandro! Una grande affermazione per la squadra. Se non sbagliamo siamo arrivati a sette titoli iridati nella canna da natante per la Lenza Emiliana Tubertini. Quanti sono invece per te i "sigilli mondiali"?
Sì, questa è stata l´ennesima grande vittoria. Dici bene. È la settima vittoria su otto edizioni alle quali abbiamo partecipato del Campionato del mondo di pesca con canna da natante.
A livello individuale sono arrivato al ventinovesimo successo. ed al DECIMO titolo mondiale.

In qualità di membro della squadra "canna da natante" CAMPIONE DEL MONDO, ma soprattutto come Associato della Sezione di Ravenna della Unione Nazionale Veterani dello Sport, parliamo spesso con te ed oggi in particolare di questo tuo 10° titolo mondiale. Ora però ti chiediamo di spendere qualche parola per descrivere i tuoi compagni.
Premetto che sono tutti Campioni. Voglio aggiungere che in Montenegro siamo andati in 4 invece che in 5 perché Luca Bassani, ottimo pescatore, aveva problemi familiari e questa vittoria se la meriterebbe esattamente al pari di chi ha pescato e che vi descrivo di seguito.
Gabriele Brunettin – un pescatore fortissimo e che migliora sempre di più perché chiede e mette in pratica ogni consiglio che riceve. Averlo in squadra vuol dire poter contare su una garanzia.
Anthony Giacomini – è il nuovo talento della disciplina. Alla sua età però ha già vinto tutto e, quando maturerà ancora un po´, allora sarà al top
.

Allora a noi piace aggiungere che Alessandro Plazzi, uomo esperto della Lenza Emiliana Tubertini, è un ottimo garista ed una di quelle garanzie che sono necessarie per ottenere risultati di Squadra a questi altissimi livelli.



Fonte: Addetto Stampa Sezione UNVS di Ravenna

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]