19 Maggio 2019
[]
news
percorso: Home > news > Ravenna

Lenza Emiliana da record. Quinto Mondiale di fila!

26-10-2018 10:58 - Ravenna
ANCORA UN ALLORO MONDIALE PER LA LENZA EMILIANA TUBERTINI CANNA DA NATANTE


Sembra di diventare noiosi o ripetitivi e diventa difficile anche trovare un nuovo titolo al pezzo, visto che i contenuti sono, di fondo, spesso simili ma il succo resta: ancora una volta la Lenza Emiliana Tubertini Canna da Natante ha vinto il Mondiale per Club!

La rassegna iridata questa volta si é tenuta a Lampedusa, splendida isola italiana purtroppo nota alle cronache per i fatti relativi all’immigrazione ma meno conosciuta per le sue splendide caratteristiche naturali. Questa volta, però, la cronaca é quella di un evento sportivo, un evento favorevole all’Italia come un Mondiale vinto!

Forse questa di Lampedusa sarà ricordato come uno dei Mondiali per Club meno partecipati da quando esiste questa competizione, solo 9 contro i 17 del 2017 ed i 23 dell’edizione spagnola del 2016 ma va ricordato che quest’isola non è proprio un luogo accessibilissimo con la enorme quantità di attrezzatura che hanno i garisti di canna da natante; ulteriore motivo di difficoltà per molti é stato lo svolgimento del Mondiale per nazioni solo venti giorni prima, in Portogallo. Per molti concorrenti due trasferte di questo tipo sono economicamente e logisticamente inaffrontabili ed hanno dato preferenza al Mondiale lusitano.

Il meteo ha anche pesantemente condizionato le gare, avendo riservato a Lampedusa un tempo veramente brutto con vento e mare agitato; a causa di questo, sono state disputate due gare sulle tre in programma, compresa una il venerdì che, da programma, era da considerarsi come giorno di riserva.
Comunque la Lenza Emiliana Tubertini non ha dato scampo a nessuno vincendo entrambe le prove!
Marco Volpi, Gabriele Brunettin, Anthony Giacomini, Luca Bassani gli atleti che hanno pescato, poi Alessandro Plazzi e Vittorio Salis in qualità di capitano: questo il Dream Team che ha polverizzato tutti i record e conquistato l’ennesimo Alloro mondiale per la Lenza.

Pescata record nella seconda gara di Marco Volpi con quasi 32 chili di pagelli, saraghi e tanute!
Il livornese in forza alla Lenza Emiliana ha lasciato tutti a bocca aperta perché, su un fondale di 80 metri, in cinque ore e sei concorrenti in barca, è riuscito a mettere nel sacchetto 231 pesci, con una media di quasi 50 pesci a turno. Volpi ha distaccato il secondo concorrente di quasi 10 chili.
Senza ombra di dubbio ritengo si possa parlare di una pescata record che rimarrà nella storia e difficilmente ripetibile…

Di rientro dalla trasferta internazionale, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con il nostro Associato Alessandro Plazzi. Ecco quello che ha voluto raccontarci.

Complimenti Alessandro! Una grande affermazione per la squadra. Se non sbagliamo siamo arrivati a otto titoli iridati nella canna da natante per la Lenza Emiliana Tubertini. Quanti sono invece per te i "sigilli mondiali"?
Sì, questa è stata l´ennesima grande vittoria. Dici bene. È la OTTAVA vittoria su NOVE edizioni alle quali abbiamo partecipato del Campionato del mondo di pesca con canna da natante.
A livello individuale sono arrivato al TRENTESIMO successo. ed all' UNDICESIMO titolo mondiale.

In qualità di membro della squadra "canna da natante" CAMPIONE DEL MONDO, ma soprattutto come Associato della Sezione di Ravenna della Unione Nazionale Veterani dello Sport, ci complimentiamo con te ed oggi in particolare di questo tuo 11° titolo mondiale.



Fonte: Addetto Stampa Sezione UNVS di Ravenna

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]