18 Ottobre 2021
[]
news
percorso: Home > news > Forli´

Rieti 9/10/11/12 settembre - XXVII Campionati Italiani UNVS di Atletica Leggera.

13-10-2021 17:25 - Forli´
Nei giorni 9/10/11/12 settembre si sono svolti a Rieti, nel prestigioso stadio di atletica dedicato a Raoul Guidobaldi, i XXVII Campionati Italiani di Atletica Leggera Master UNVS organizzati nell'ambito dei Campionati Italiani Master Fidal.
Per la prima volta, stante le tante gare da effettuare e la volontà di non sovrapporle oltre il dovuto, i Campionati si sono svolti su quattro giorni anziché dei tradizionali tre.

Su questa pista, celebre a livello internazionale e nella quale sono stati stabiliti ben otto primati mondiali tanto che si è meritata il titolo di ''tempio del mezzofondo'', negli anni hanno posato le loro scarpe da ginnastica tanti atleti di portata mondiale e l'aver potuto gareggiare su una arena tanto conosciuta è già stata una prima, grande, soddisfazione per tutti i partecipanti.

Come avviene oramai da molti anni sono stati i componenti della Sezione di Forlì ad organizzare questi Campionati UNVS nonostante lo svolgimento su quattro giorni abbia reso più gravoso questo impegno. I soci forlivesi che si sono alternati con la loro presenza a Rieti sono stati Assirelli Elisa, Rodolfo Giacalone, Antonio Rocchi e Marco Morigi (assieme alla consorte Silvana).

Queste persone, inoltre, si sono avvalse della assidua e preziosa collaborazione dell'amico Gigi, presidente della locale associazione camperistica nonché socio della sezione UNVS di Rieti, da tutti conosciuto in zona e sempre pronto a risolvere le varie problematiche logistiche che si sono via via manifestate.

Lo stand UNVS è stato collocato in uno spazio adiacente all'area delle premiazioni e ciò è risultato essere assai utile in quanto la nostra costante presenza ha rappresentato sia un valido ausilio per gli atleti desiderosi di conoscere risultati, piazzamenti ed informazioni varie sia all'organizzazione che doveva, fra le tante incombenze, anche provvedere alle premiazioni.

Ancora una volta il nostro stand è stata un'ottima vetrina per la nostra associazione e ha destato tanta curiosità in un nutrito numero di atleti non associati presenti nelle quattro giornate di gare.

Numerose le Autorità che hanno fatto visita a questo nostro stand UNVS, tra le quali ricordiamo prima di tutto il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, il Delegato Regionale UNVS del Lazio Umberto Fusacchia, il Presidente della Sezione UNVS di Rieti Maria Cristina Tiberi, nonché i numerosi organizzatori della FIDAL tutti impegnati nella manifestazione.

Infine sottolineiamo che lo spirito agonistico, unito a quello dell'amicizia fra persone che si conoscono da tempo, ha contraddistinto le quattro giornate ed al termine della manifestazione tutti siamo tornati a casa soddisfatti di avervi partecipato.

LE GARE.
Gli iscritti UNVS alla manifestazione sono stati 80 e complessivamente hanno preso parte a 187 gare. Quasi 140 le medaglie d'oro UNVS consegnate ai vincitori. Le sezioni UNVS partecipanti sono state 19 ed è risultata vincitrice, con largo margine di punteggio, quella di Brescia (con 453 punti e ben 29 vittorie).
Al posto d'onore si è classificata la sezione di Novara (294 punti e 21 vittorie), mentre il terzo posto è stato appannaggio di Pisa (252 punti e 18 vittorie).

Purtroppo si è classificata solo quarta la nostra sezione di Forlì (campione uscente) a causa, soprattutto, di varie assenze ed infortuni.

Per quanto concerne gli atleti assai numerosi sono stati quelli che hanno vinto più di una gara tra le quali ricordiamo fra le donne le pluripremiate Luise Michalak, Donatella Bertolucci e Irene Messina (con quattro vittorie cadauna), mentre Vittoriana Gariboldi, Ornella Forti, Lorenza Venturini se ne sono aggiudicate tre.

Fra gli uomini Francesco Paderno, Ernesto Minopoli e Luca Davide sono risultati vincitori di ben cinque titoli, mentre Alfè Alessandro se ne è aggiudicati quattro
.

Un particolare encomio va al Veterano Angelo Squadrone (della sezione di Pisa) che all'età di 92 anni ha trionfato in due gare di resistenza quali sono i 1500 ed i 5.000 metri. Ancora una volta questo Veterano ha dato una bella prova di quanto lo sport, oltre ad essere fondamentale per i giovani nel loro processo di formazione volto allo sviluppo di una persona sana, capace e di sani principi, possa essere importante, anche quando gli anni non sono più verdi, per mantenere una vigorosa e lucida forma fisica.

Riteniamo infatti che siano proprio queste le ragioni che danno un senso all'esistenza della nostra Associazione e, di conseguenza, alla partecipazione in essa di così numerosi soci.

Concludiamo quindi questo breve resoconto formulando un "a rivederci" alla prossima edizione dei Campionati che ci auguriamo possano essere quelli che testimonieranno, con una sempre più numerosa partecipazione, l'effettiva uscita da questa pandemia che sta condizionando la nostra vita da oltre 18 mesi.

Come sempre tanti veterani e sportivi saluti a tutti.


Fonte: Addetto stampa Sezione UNVS di Forlì

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari